HAI PERSO SOLDI CON  VENETO BANCA, POPOLARE DI VICENZA o ALTRE BANCHE?

ATTENZIONE ALLA SCADENZA DEL 18/04/2020

Se detieni azioni e obbligazioni di banche poste in liquidazione dopo il 16 novembre 2015 e prima del 1° gennaio 2018 (Banca Etruria, Banca delle Marche, Cassa di risparmio della Provincia di Chieti, Cassa di risparmio di Ferrara, Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca e le loro controllate) puoi accedere al FONDO INDENNIZZO RISPARMIATORI entro il termine del 18/04/2020 per il rimborso del 30% (con un massimo di Euro 100.000) del valore di acquisto di azioni o il 95% (sempre con un massimo di Euro 100.000) del costo di acquisto di obbligazioni.

E' consigliabile attivarsi il prima possibile al fine di reperire tutta la documentazione necessaria per inoltrare la domanda.

Possono accedere al Fondo anche coloro che hanno sottoscritto la transazione del 15%.

A seguito delle linee guida per la tipizzazione delle violazioni massive del Testo Unico della Finanza, possono inoltrare domanda di indennizzo anche coloro che non dispongono dei requisiti per accedere all'indennizzo forfettario, ed in particolare anche le microimprese (che occupano meno di dieci persone e che realizzano un fatturato annuo o con un totale di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di euro).

P.I. 03810400261

  • Black Facebook Icon
  • Black LinkedIn Icon